Quando si parla di business viene presa in considerazione un’area d’interesse così vasta che sarebbe illusorio pensare di poter riassumere in poche righe gli errori più comuni di chi si trova a fare impresa.

Tuttavia esiste una tipologia di metodi di cui vogliamo parlarti, diventate nel tempo abitudini costanti quando si parla di micro-impresa.

In particolare, in riferimento alle Aziende Locali.

Ovvero quelle attività o liberi professionisti che operano in un’area più o meno delineata.

Questo tipo di imprese sono cadute vittima di una serie di madornali errori in materia di marketing, che in tutta onestà possiamo affermare sia la disciplina più importante per un’impresa, da cui ne dipende la crescita, e in alcuni casi il fallimento.

Prima di continuare e andare avanti, vogliamo raccontarti qualcosa riguardo l’inizio della nostra avventura in WaveMarketing.

Questo perché ogni possibile errore in termini di marketing lo abbiamo inconsapevolmente commesso agli albori della nostra avventura.

Solo dopo anni di studio con i migliori interpreti in materia di comunicazione in Italia e all’estero ci siamo resi conto della banalità delle nostre azioni.

Azioni e comportamenti che tutt’oggi vediamo commettere dalla stragrande delle aziende locali, che stanno letteralmente facendo bruciare potenziali guadagni.

Quando aprimmo per la prima volta partita iva (ancor prima di fondare la nostra attuale società) avevamo per la testa di l’idea di vendere insieme ad altri nostri coetanei un prodotto per le aziende basato sulla produzione di foto e video pubblicitari in ambito locale, e in particolare, (essendo noi di Assisi), ci rivolgemmo al mercato umbro.

Appena fu il momento di procacciare i primi clienti cominciarono a emergere quelli che nel giro di qualche mese sarebbero stati gli errori che avrebbero sabotato la nostra neo attività locale.

Chiunque altro lo faceva sembrare semplice.

Sembrava che un sacco di altri professionisti, nei social o nel web in generale, riuscissero a trovare facilmente nuovi lavori e incarichi nel nostro stesso settore, senza alcun problema.

Ma non noi.

Ora, se tu sei il proprietario di un’attività geolocalizzata o un libero professionista che opera a livello locale, posso quasi garantirti che stai già commettendo questi errori – o tutt’al più, probabilmente li commetterai presto.

A meno che, ovviamente, non impari come evitarli.

Quindi dimentica il fatto di imparare questa roba attraverso la scuola delle mazzate.

Invece, impara dai nostri errori e risparmia un sacco di tempo, soldi e dolore.

Ma non ti preoccuparti, e se stai continuando a leggere complimenti, hai una marcia in più rispetto a tanti altri.

Quindi vediamo ora la serie di errori cruciali di marketing e vendita che abbiamo fatto nel corso della nostra avventura come titolari di un’attività locale.

I quali hanno lentamente sabotato il successo di un’idea di business potenzialmente vincente.

 

ERRORE #1: Comunicare Tutto per Tutti

Uno degli errori principali che commettemmo fu quello di pubblicizzare il nostro prodotto nel modo più semplice e logico possibile: “fare tutto per tutti”.

Spendemmo un sacco di soldi in pubblicità con lo scopo di trovare nuovi clienti, dalla carta stampata all’online, ma niente, non funzionava.

Nessuno veniva attratto dalla nostra psuedo-promessa.

Questa tipologia di errore è il più comune che vediamo ripetersi in ogni forma d’impresa.

Di base la comunicazione viene imposta senza riferirsi ad un target ben specifico, senza conoscere i suoi problemi, bisogni e desideri.

Questo porta in modo matematico ad essere ignorato da chiunque.

É qualcosa di non intuitivo e paradossale, più hai un pubblico di riferimento, un cliente ideale specifico (rivolgendoti quindi a una fascia molto ristretta del tuo mercato) più la tua comunicazione sarà efficace.

Al contrario più il tuo marketing sarà per tutti, più diventerà complesso attrarre l’attenzione dei tuoi clienti.

Un concetto così apparentemente banale ( e allo stesso tempo il più ignorato) come quello del focus, rappresenta il segreto per il successo di una buona campagna pubblicitaria e per la crescita della tua azienda.

 

ERRORE #2: Non avere un’Offerta Precisa

 

Un altro errore che ha inchiodato la crescita del nostro primo progetto fu quello di fare marketing senza avere un’offerta chiara e precisa da far richiedere al cliente potenziale.

Un errore che vediamo ripetere senza sosta in qualsiasi tipo di annuncio.

Si pensa a pubblicizzare il marchio aziendale (che poi, se volessimo approfondire: chi ha sviluppato quel marchio? quale logiche di branding segue?) senza proporre un’offerta reale al proprio cliente.

In altre parole, se ci fai caso potrai notare che ogni annuncio (online e offline) ha stampato al centro il marchio dell’azienda che si pubblicizza, mancando invece dei binari giusti, ovvero degli elementi per comunicare sotto forma di offerta, una soluzione precisa al problema che risolvi al tuo target.

Le persone non sono interessate a “Palestra PincoPanco – Seguici nella nostra pagina Facebook” tanto quanto a “Tonifica il tuo fisico entro 60 giorni ect”

Seppur in questo senso parliamo di promessa e non di offerta, puoi notare l’abissale differenza tra le due cose.

Una si concentra sull’ego della propria azienda, l’altra si basa sull’offrire un beneficio ricercato dal target.

Se dovessimo dare una stima, mediamente una campagna di marketing viene influenzata al 60% dallo sviluppo corretto di una buona offerta.

Per un’attività geolocalizzata sviluppare un’offerta corretta nei confronti del proprio target significa spostare l’ago della bilancia dal bruciare soldi inutili, “facebook per il mio settore non funziona”, “i miei clienti sono differenti” ecc..

…Al creare una macchina genera fatturato.

 

ERRORE #3: Non Avere un Strategia per Catturare i Clienti

La maggior parte degli imprenditori non realizzano che stanno commettendo questo errore (e ti assicuro che successe anche a noi) finché non vedono mese dopo mese bruciare il budget che avevano destinato al marketing della loro azienda.

Anzi, il più delle volte se hanno delegato il marketing a qualche web agency, non sanno nemmeno cosa stia accadendo con il loro marketing, ne sono a conoscenza della strategia utilizzata per ottenere clienti.

L’errore più grande e letale che puoi fare per distruggere e mandare in fumo il denaro destinato alle campagne di marketing è quello di non avere una strategia composta da sistemi che ti permettano di catturare i contatti dei potenziali clienti per trasformarli in fatturato.

Semplificando non dovresti spendere 1€ di pubblicità finché non hai la matematica certezza di ottenerne 2€ in ritorno.

Per farlo, hai l’estrema necessità di avere a tua disposizione una strategia che ti permetta di catturare i contatti del tuo potenziale cliente.

Hai bisogno come primo step per raggiungere la vendita, di individuare e far metaforicamente alzare la mano a chi è interessato al tuo prodotto/servizio.

Successivamente devi concentrare le tue energie esclusivamente su coloro che hanno manifestato interesse nei tuoi confronti.

Una volta elaborato un approccio di questo tipo che coinvolge l’intera struttura aziendale, puoi dedicarti a capire come spendere al meglio il tuo budget.

(chiaro è che se arriva un contatto che ha richiesto maggiori informazioni e viene richiamato dopo un mese non è un problema di marketing quanto di gestione delle risorse nella tua attività)

Ma non esiste di piazzare soldi, tempo e risorse su qualcosa che non abbia un logica di acquisizione clienti basata su più fasi monitorabili.

 

Riassumendo….

Datti una pacca sulla spalla per aver prestato attenzione a questo articolo.

Perché adesso conosci i 3 errori più frequenti e come evitarli quando si parla di marketing per attività locali.

Già conoscendo questi concetti hai le difese per evitare spese insensate all’interno della tua azienda, e risparmiare centinaia se non migliaia di euro in un marketing fallimentare.

Se avessimo avuto anche solo l’1% delle informazioni di cui siamo in possesso ora quando si parla di marketing, probabilmente la nostra attività defunta sarebbe ancora viva.

Ma forse meglio così, si dice che i risultati arrivano passando per l’ignoto.

In caso contrario, se vuoi arrivare ai tuoi obiettivi acquisendo nuovi clienti e aumentando le vendita della tua azienda senza dover passare per percorsi sconnessi e perdere tempo e denaro (come purtroppo è accaduto a noi in passato),

la cosa migliore che tu possa fare ora è candidarti per “ClientiElite”, la soluzione pratica e reale al marketing per le Imprese locali.

Un sistema costruito su base scientifica che ha come unico e solo obiettivo l’acquisizione di nuovi clienti e l’aumento delle vendite.

Quindi, se vuoi definitivamente trovare un sistema che ti aiuti ad aumentare fatturato e utili trovando un partner concreto, orientato unicamente ai risultati ti basterà richiedere la nostra “Sessione Strategica”.

Di base la sessione strategica è una consulenza a tutti gli effetti.

Insieme faremo una valutazione per capire se ci sono i presupposti per attivare “ClientiElite” nella tua azienda.

Per farlo ti basterà cliccare sul pulsante qui sotto e rispondere velocemente ad alcune domande, e nel giro di qualche ora un membro del nostro staff ti contatterà per organizzare la Sessione Strategica.

Richiedi la Tua “Sessione Strategica” Gratuita

Un Saluto!

Federico & Danilo

Co-Fondatori WaveMarketing

Leave a Reply